La piattaforma DICE arriva in Italia

dicelogo.jpg

Definita la “rivoluzione del ticketing”, DICE permette di scoprire concerti nella propria zona e di acquistare biglietti. Finalmente è disponibile anche in Italia, su Appstore e Playstore.

DICE è una app creata in UK che permette di evitare i biglietti cartacei, visualizzando i biglietti sotto forma di QR code. Finora era disponibile nel Regno Unito, in Australia, Francia e Stati Uniti, ma non Italia. Da pochi giorni è attiva anche nel nostro Paese e le prime collaborazioni riguardano realtà indipendenti come il Circolo Ohibò i Magazzini Generali e Radar Concerti

I primi biglietti venduti sono per due concerti a Milano: Fka Twigs e Riccardo Villalobos.

L’app è nata nel 2014 con lo scopo principale di evitare il “second-ticketing” - da noi conosciuto come bacarinaggio.

I suggerimenti offerti all’utente sono calibrati rispetto agli ascolti di Spotify, perciò la app assume la duplice funzione di consigliare musica e concerti a tutti gli appassionati.

dice-fm-italia-2019-800x500.jpg