Color Fest: alla scoperta della Calabria "bella davvero"

“Sei bella davvero” è lo slogan dell’edizione 2019 per il festival calabrese. Un invito a scoprire buona musica, ma anche le meraviglie del territorio, paesaggi incantevoli a metà strada tra la montagna e il mare. A completare il tutto ci saranno mostre, letture e dj set.

Il festival si caratterizza per avere, tra i suoi elementi fondanti, la natura. Questa edizione rafforza il concetto perchè si terrà all’interno del parco naturale di Platania. Quest’area si trova a metà strada tra Gizzeria (sul mare) e il Monte Riventino, prolungamento della Sila.

Si parte oggi, con una line up che include Fast Animals & Slow Kids e i Tre Allegri Ragazzi Morti, per continuare domani 4 agosto con Massimo Volume e Myss Keta tra gli altri.

La line up - di tutto rispetto - è finalmente completa:

Color Fest_Line up completa.jpg

Progetto grafico di Annarita Costanzo e Marianna Cortese

Tra i dj, Fabio Nirta, membro del collettivo PSNZZT e Linoleum dj set.

Spazio anche agli artisti emergenti della regione, con un NAIP (acronimo di Nessun Artista In Particolare) , one man band che usa batteria elettronica, synth, loop station, chitarra e voce.

Il festival è alla sua settima edizione e, nonostante il cambio di location, rimane un punto di riferimento tra gli eventi musicali del Sud.