I vincitori delle Targhe Tenco 2019

[in copertina: il collettivo AdoRiza, vincitore della categoria Miglior album collettivo a progetto]

Vengono assegnati dal 1984, da una giura composta da critici e giornalisti musicali. Le targhe Tenco sono un prestigioso riconoscimento ad opere di musica italiana. Quest’anno tra i candidati c’erano anche Motta - già vincitore l’anno scorso- Nada, Pacifico e molti altri.

Le categorie premiate sono sei, ecco i vincitori per ognuna di esse:

Disco in Assoluto
Vinicio Capossela, “Ballata per Uomini e bestie”

Canzone Singola
Daniele Silvestri, Argentovivo

Album in Dialetto
Enzo Gragnaniello, “Lo chiamavano Vient’ e Terra”

Interprete di Canzoni
Alessio Lega, “Nella corte dell’Arbat. Le canzoni di Bulat Okudzava”

Miglior opera prima l’album
“La vita veramente“ di Fulminacci

Per la categoria album collettivo a progetto, AdoRiza con "Viaggio in Italia. Cantando le nostre radici" , un concerto-spettacolo che raccoglie le tradizioni musicali delle regioni italiane.

Le targhe saranno consegnate ad ottobre, durante la rassegna Premio Tenco che si terrà dal 17 al 19 al teatro Ariston di Sanremo.