eyeTunes a Roma: una mostra fotografica da ascoltare

Lo scorso 18 maggio eravamo al Monk di Roma per partecipare alla terza edizione del Sei Tutto l’Indie Fest, l'evento annuale targato Sei tutto l'indie di cui ho bisogno.

Nel 2018 Talassa ha partecipato alla serata con il progetto Music + Landscapes, con il quale abbiamo unito la musica di Gigante con l’arte di Thomas Borrely dando vita ad una performance di “canzoni da guardare”.
Quest'anno la contaminazione tra musica e arte si è risolta in un progetto del Curastudio: eyeTunes, la mostra di Patrizia Migale e delle sue ''foto da ascoltare''.

Patrizia, in veste di fotoreporter per Talassa, ha seguito e immortalato negli ultimi tre anni una serie di concerti organizzati proprio al Monk. In questo senso, eyeTunes è stato innanzitutto un modo per rievocare il ricordo dei concerti passati, riportandoli in vita proprio nel locale che li ha ospitati.

60784468_2029964553967152_5122776707060727808_n.jpg

Dai numerosi fotoreport sono stati selezionati 9 scatti* che, tramite un qr code apposto in sala concerti, possono essere "ascoltati" all'interno della playlist eyeTunes.

*New Candys (Fernando Nuti) - 18/11/2017 - Rome Psych Fest
Bus Spencer Blues Explosion (Cesare Petulicchio) - 31/03/2018
Siberia (Eugenio Sournia) - 5/04/2018
Fine Before You Came (Jacopo Pietro) - 19/10/2018
Maria Antonietta (Letizia Cesarini) - 12/01/2019
I Hate my Village (Alberto Ferrari) - 22/04/2019

Puoi ascoltare la playlist su spotify a questo link: