Sanremo 2019: Briga sbarca al Festival con Patty Pravo

1549440889516.jpg--sanremo_2019__briga_si_inginocchia_davanti_a_patty_pravo_sul_palco_e____disastro__notate_niente_di_strano_.jpg

di Gerardo Russo

Nella Sala Stampa Lucio Dalla del Palafiori, a pochi passi dall'Ariston, Briga racconta la sua esperienza al Festival di Sanremo.

Briga, al secolo Mattia Bellegrandi, è un cantautore che viaggia tra pop e rap, tra musica e romanzi, tra l'Italia e il mondo. Parla diverse lingue e ci tiene a dirlo agli addetti stampa, invitando a fare domande non solo in italiano. Il risultato è che una ragazza italiana lo rincorre parlando in inglese.

Dopo tanta gavetta e la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi nel 2014, arriva alla 69^ edizione del Festival di Sanremo in coppia con Patty Pravo, con il brano Un po' come la vita. Rifiuta le etichette, attribuendole a un bisogno tutto italiano di inquadrare un cantante in una categoria quasi per comodità.

La sua collaborazione con Patty Pravo diventa il principale argomento della conferenza. Briga spiega di amare semplicemente passare il tempo con lei, parlando e ascoltando storie. L'aneddoto che più gli è rimasto dentro riguarda Luigi Tenco. Patty Pravo un giorno gli ha raccontato di come Tenco la notte non la lasciasse dormire. A volte infatti gli prendevano delle crisi su degli amori che si era solo inventato.

A proposito del pezzo proposto al Festival, Briga spiega di quanto sia importante vivere con leggerezza senza essere condizionati dal rischio di fallire. Abbiamo tutti bisogno di un appiglio esterno, su cui fare riferimento, ma dovremmo liberarcene per vivere meglio.