Gli incantesimi di Thom Yorke per Luca Guadagnino: a ottobre arriva “Suspiria”

di Miriam Viscusi

È il suo quarto album da solista ma la sua prima colonna sonora. “Suspiria (Music for the Luca Guadagnino Film)” di Thom Yorke uscirà il 26 ottobre per XL music.
Il disco è stato anticipato dalla presenza dell’artista alla 75. Mostra del Cinema di Venezia, dove il singolo Suspirium è stato premiato come miglior brano originale.

thom yorkeVE.jpg

25 i brani, molti strumentali, che Yorke ha composto per la colonna sonora del film. Se Luca Guadagnino si è cimentato con un lavoro di Dario Argento (Suspiria è infatti il remake di un film del ‘77), Thom Yorke invece di imitare i Goblin ha preferito seguire un altro stile, il suo - o quello dei Radiohead.
Per descrivere come è nato questo album è più volte stata riportata l’affermazione:

“Quando stavo lavorando alla colonna sonora nel mio studio, mi sembrava di fare degli incantesimi. So che sembra davvero stupido, ma è così. Ho provato una specie di libertà che non avevo mai provato prima.”

Anche se il film è un horror, la colonna sonora è tutt’altro spaventosa, almeno a giudicare da piano voce e flauto che rendono Suspirium più simile a un’ipnosi. Il brano si basa infatti su ripetizioni di motivi, ed è una caratteristica comune a tutte le altre musiche.
Suspiria uscirà lo stesso giorno dell’uscita cinematografica negli Stati Uniti. Nel frattempo è preordinabile qui.

TRACKLIST

Side 1:
1. A Storm That Took Everything
2.
The Hooks
3.
Suspirium
4.
Belongings Thrown In A River
5.
Has Ended
6.
Klemperer Walks
7.
Open Again 

Side 2:
1. Sabbath Incantation
2.
The Inevitable Pull
3.
Olga’s Destruction (Volk tape)
4.
The Conjuring of Anke
5.
A Light Green
6.
Unmade
7.
The Jumps 

Side 3:
1. Volk
2.
The Universe is Indifferent
3.
The Balance of Things
4.
A Soft Hand Across Your Face
5.
Suspirium Finale 

Side 4:
1. A Choir of One
2.
Synthesizer Speaks
3.
The Room of Compartments
4.
An Audition
5.
Voiceless Terror
6.
The Epilogue