Stanno tornando i TARM: "Bengala" è l'ultimo video

di Miriam Viscusi

I Tre Allegri sono tutt’altro che Morti. Sono più vivi che mai e stanno per tornare: ”Arrivano presto nuovo disco e nuovo tour” ha scritto Davide Toffolo in un post sul suo profilo Instagram.

L’ultimo tassello aggiunto al puzzle del loro ritorno si chiama Bengala ed è stato realizzato durante la registrazione all’Outside Inside Studio con Matt Bordin.
Oltre al singolo disponibile su Spotify, è stato appena pubblicato il video, che è parte integrante della nuova ballata:

“Il video che accompagna la canzone è un vero e proprio cortometraggio. Una natività, la storia più bella del mondo, reinterpretata dal regista Michele Bernardi. Dolcissimo e sacrilego allo stesso tempo, ispirato ai disegni di Richard Scarry.”

Bengala è stato pensato come 45 giri. Il suo lato B si intitola Con i bengala in cielo e corrisponde alla versione solo archi, armonica e voce suonata da Davide Rossi.

Bengala parla di resistenza durante- e dopo- una guerra, ma non ne descrive una in particolare. Al contrario, vuole denunciare tutta la brutalità contemporanea.

Il video appena uscito è solo un’anticipazione ma i Tre Allegri, dopo la serata speciale del 31 ottobre a Firenze, hanno già pronti due live a casa loro. Suoneranno infatti all’Astro Club (Fontanafredda, Pordenone) il 27 e il 28 dicembre.
Per la data del 28 è già tutto esaurito, ma per giovedi 27 trovate i biglietti qui.

Il regista Michele Bernardi ha già lavorato con i TARM: suo anche il video di Non mi manca niente:

Quello che dovrebbe arrivare dopo Bengala è il nono album del trio. Nel frattempo Davide Toffolo si occupa anche di un progetto parallelo: ha fondato il movimento Istituto Italiano di Cumbia con un disco che riunisce diverse formazioni cumbiere italiane. Il progetto e le sue origini sono raccontate nel suo ultimo romanzo a fumetti.